Il conte di monte Cristo. Bono sì ma fesso no

Questo libro, dopotutto, è una soddisfazione. Edmond Dantès, marinaio top e futuro capitano della Pharaon, se la intende parecchio con Mercedes, splendida fanciulla catalana, Ollè!. La sua vita cambia radicalmente quando viene accusato di aver preso parte al ritorno di Napoleone dall’isola d’Elba e pertanto viene condannato a guardare il festival di San Remo a ripetizione e senza interruzioni, per indefiniti anni. Mentre gli spasmi … Continua a leggere Il conte di monte Cristo. Bono sì ma fesso no

L’amante di Lady Chatterley. E l’Arte di sapersi dedicare all’Arcolaio.

Lawrence, tu lì a scrivere racconti erotici e tua moglie là, a metterli in pratica. Succede appunto che nel 1928, l’autore mangia la foglia sulla moglie che …tanto gentile e tanto onesta parequand’ella altrui saluta… peccato che la Lady non si limitasse solo a salutare. Cara moglie, ti faccio passare la sete del salame! E così dà vita all’amante di Lady Chatterley. Protagonista è Connie: … Continua a leggere L’amante di Lady Chatterley. E l’Arte di sapersi dedicare all’Arcolaio.

Biancaneve – ‘Na mela ar giorno e te le levi de torno –

Snow White and the Seven Dwarfs esce in America nel 1937, e Dio solo sa, e adesso pure voi, che costò a Walt Disney un’ipoteca sulla casa, e menomale che ha fatto il botto altrimenti avoja a magnà cipolle, eh Walt? Disney schifa le favole originali perché troppo cattive e decide di creare l’utopia del maschione ricco, bello e utile al momento giusto. Altro che … Continua a leggere Biancaneve – ‘Na mela ar giorno e te le levi de torno –

Il ritratto di Dorian Gray – Tutti boni a ‘fa i moralisti –

1890, Oscar Wilde, esteta decadentista -una pippa egocentrica, vedi my parafrasi-, decide di scrivere un’opera dove crepano tutti i personaggi frizzicarelli e solo per la storia moralista che con le troppe pippe si diventa ciechi. Un momento felice e quello dopo depresso, Wilde ci racconta di questo giovine di belle speranze chiamato Dorian Gray che decide di posare per l’amico Basil Hallward, un pittore così … Continua a leggere Il ritratto di Dorian Gray – Tutti boni a ‘fa i moralisti –

Moby Dick – modello Ikea a una pinna aspira briciole.

1851, Melville pubblica un libretto di 720 pagine, rendendoti edotto in Balenologia, metodo 5 anni in 1. Ismaele, voce narrante, dopo aver passato del tempo a far da insegnante ai bambini delle elementari, ha la brillante idea di imbarcarsi su una baleniera con la compagnia del pene a secco, visti i mesi in mare. Fatta amicizia con l’amico degli arpioni ammazza balene, Quiqueg, e sotto … Continua a leggere Moby Dick – modello Ikea a una pinna aspira briciole.

Cinquanta sfumature di grigio e l’arte di non spendere una lira mandando solo sms.

Anastasia Steele è una moderna Biancaneve di 21 anni, iscritta alla Fantàsia University di Vancouver. La sua amica e coinquilina Kate, dirigente del giornalino di Gianburrasca, le chiede di sostituirla per un’intervista a Christian Grey, amministratore favoloserrimo signò! Della Grey Enterprises Holdings, ed ecco che il nostro fantasy comincia.  Ana inizia una forsennata corrispondenza con l’uomo dal frustino a portar via, e fra un punto di sospensione … Continua a leggere Cinquanta sfumature di grigio e l’arte di non spendere una lira mandando solo sms.

Orgoglio e pregiudizio. Special Guest: Darcy stampella de legno.

Orgoglio e pregiudizio non è il racconto delle sorelle Kardashian, pure se sono cinque e una se la comanda; è invece un romanzo incentrato sulla famiglia Bennet e sulle vicissitudini amorose tra Elisabeth e Darcy stampella de legno -conosciuto così per via di quel manico incastrato su per il deretano dal 1813 e che ancora è lì dopo 206 anni- tra Jane e il signor … Continua a leggere Orgoglio e pregiudizio. Special Guest: Darcy stampella de legno.

Jane Eyre – Loffa a vento

Jane Eyre viene accolta nella casa dello zio dopo essere rimasta sola al mondo e si ritrova a vivere con la precursora di Crudelia De Mon e la sua demoniaca prole, uniti nell’intento di rovinarle l’infanzia. Morto lo zio, Jane viene silurata in un collegio pieno di donne ed è subito Orange is the new Black. La ragazza non è chissà che bellezza ma è … Continua a leggere Jane Eyre – Loffa a vento

I Miserabili – E il #mainagioia come accollo de vita –

Per un periodo che va dal 1815 al 1832, Victor Hugo ci racconta le vicende di un nugolo di disperati che il #maiunagioia è loro di diritto. Jean Valjean, personaggio Top, per aver rubato un pezzo di pane sarà condannato a 5 anni di galera che diventeranno 19 per aver cercato di fuggire. (E comunque quando c’è di mezzo un pezzo di pane non va … Continua a leggere I Miserabili – E il #mainagioia come accollo de vita –